eventi d'arte

Appunti di viaggio. Le città di Ines Facchin

Posted On febbraio 9, 2014 at 3:00 pm by / No Comments

 

Dal 3 al 12 marzo 2014 nelle sale espositive della Biblioteca “Elsa Morante” di Ostia

Appunti di viaggio. Le città di Ines

 

Si  intitola “Appunti di viaggio. Le città di Ines” la personale dell’architetto-fotografa Ines Facchin in programma a Roma, dal 3 al 12 marzo 2014, nelle sale espositive della Biblioteca “Elsa Morante” di Ostia. Organizzata da Il Raggio Verde edizioni in collaborazione con la stessa Biblioteca e l’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale, la mostra sarà inaugurata alle ore 17 di lunedì 3 marzo.

A distanza di due anni dalla personale “Le città invisibili” tenutasi a Lecce, l’artista torna ad esporre nella sua città natale con una accurata selezione dei suoi scatti che vanno oltre il reale, oltre il visibile. La mostra sarà visitabile fino al 12 marzo, con i seguenti orari di apertura: lunedì’ 9-13    15/19
dal martedì al giovedì: 9-19 orario continuato
venerdì: 9-22.

 

Dopo  il conseguimento del diploma di Liceo Artistico, Ines Facchin ha seguito il corso di disegno del nudo presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, i corsi di studio delle tecniche di restauro in pittura e dell’iconografia nell’immagine femminile in pittura presso l’Università delle Donne di Roma, e si è laureata in Architettura.

Ha la passione per la costruzione del disegno e del progetto architettonico, sempre presente quando poggia il suo sguardo su un qualsiasi dettaglio del mondo reale, che risulta trasfigurato, indecifrabile. Questo fa di lei un’artista dotata di spiccato talento e di grande sensibilità, capace di vedere ciò che sfugge all’occhio comune e di studiare una nuova visione del reale. Amante dei viaggi, in compagnia della sua inseparabile Leica, ha fermato nei suoi scatti particolari intriganti dei più disparati paesaggi urbani: New York, Amsterdam, Madrid, Barcellona, Vienna, Praga, Lisbona, Bilbao…senza tralasciare le splendide città italiane Roma in primis, e poi Venezia, Trani, Lecce, Siracusa, Cagliari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *