Massimo Pasca
Inediti

Anticipazione. L’Alfa-Thea (uomo di Nazareth)

Posted On febbraio 8, 2013 at 3:22 pm by / No Comments

Anticipazione letteraria!

 

Si intitola “L’Alfa-Thea (uomo di Nazareth)” l’ultima fatica letteraria di Francesco Pasca, edito da Il Raggio Verde.
Suggestivo, intrigante, emblematico, ermetico.

Nel nuovo libro l’autore nei panni di JesustHeoS, così ama definirsi il personaggio nel suo apposito acrostico, incarna l’idea stessa della scrittura.
Da essa emerge l’amore per il raccontare altre verità, far conoscere ’L D(io).
In copertina, Non ho mai avuto un DIoARIO, 2012, la splendida illustrazione firmata da Massimo Pasca.


Presto nuovi aggiornamenti!!!!

Francesco Pasca è nato a Sanarica (Lecce).
Dipinge dal 1963 assumendo connotazioni che spaziano dal neocostruttivismo all’informale per poi caratterizzarsi con una neofiguratività tra la citazione materica postinformale e quella figurativa dei segni. Riceve consensi di critica partecipando a numerose iniziative, proponendosi con mostre personali e collettive internazionali.
Dal 1980 partecipa attivamente al progetto poetico-visivo della Singlossia e nel 2005 pubblica per la collana “I poeti dell’uomo e il mare” fondata da Augusto Benemeglio e diretta da Maurizio Nocera, il quaderno n.15 “Parole sparse- se i pensieri affollano la mente”.
Il volume “Otranto. Il luogo delle parole – dialogo virtuale sulla scrittura di pietra”, pubblicato da Il Raggio Verde edizioni è lo sviluppo sul piano letterario di un progetto di ricerca che l’artista sta elaborando da lungo tempo anche sul piano pittorico e che ha prodotto la personale “Tra parola e segno”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *